Home > Archivio Domande > Assistenza VPS > Come creare un server minecraft


Come creare un server minecraft




Come installare un server minecraft


Ubuntu 16.04

Una volta connessi alla macchina, dopo aver aggiornato i pacchetti (se non sai come fare clicca qui //AGGIUNGERE_LINK) ed installato Java (se non sai come fare clicca qui //AGGIUNGERE_LINK) eseguiamo il comando:  mkdir Server_MC e quando il server ci restituirà il messaggio: cd Server_MC, con questi comandi avremo creato una cartella chiamata Server_MC nella directory root e sarà la cartella che conterrà tutti i file del server minecraft e ci siamo spostati in essa.

Ora scarichiamo l'ultima versione di Minecraft Server (in questo caso 1.12.2) dalla pagina ufficiale con questo comando: wget https://s3.amazonaws.com/Minecraft.Download/versions/1.12.2/minecraft_server.1.12.2.jar  puoi inserire un altra versione del server se preferisci o usare Bukkit/Spigot semplicemente inserendo il file via sFTP con Filezilla (se non sai come fare clicca qui //AGGIUNGERE_LINK).

Ora eseguendo il comando ls avremo un risultato come questo, il file è stato scaricato nella cartella Server_MC.

Ora, per evitare che il server minecraft si chiuda quando chiudiamo la connessione SSH con Putty, eseguiamo il comando screen e avremo un risultato simile a questo, clicchiamo semplicemente invio.

Ora per avviare il server creiamo un file start.sh che ci permetterà eseguendo il comando:  sh start.sh di avviare il server, eseguiamo il comando: nano start.sh e quando si aprirà l'editor di testo incolliamo questo: java -jar -Xmx4096M -Xms2048M minecraft_server.1.12.2.jar dove -Xmx4096M è la memoria massima utilizzabile da minecraft e -Xms2048M la memoria iniziale allocata al server, minecraft_server.1.12.2.jar è il file da eseguire, poi salviamo.

Una volta eseguito ci restituirà questo, dobbiamo semplicemente accettare l'eula e il server sarà pronto.

Per modificare l'eula eseguiamo il comando:  nano eula.txt e cancellando false scriviamo true, poi salviamo.

Ora eseguendo il comando:  sh start.sh vedremo effettivamente il server partire, a questo punto il server è pronto, per stopparlo ci bastarà eseguire CTRL + X.

Quando chiudiamo la connessione SSH il server essendo in uno screen rimarrà acceso, ma al prossimo login, per rientrare nello stesso screen e avere l'accesso alla console del server dobbiamo eseguire il comando:  screen -r.


CentOS 7

Una volta connessi alla macchina, dopo aver aggiornato i pacchetti (se non sai come fare clicca qui //AGGIUNGERE_LINK) ed installato Java (se non sai come fare clicca qui //AGGIUNGERE_LINK) eseguiamo il comando:  mkdir Server_MC e quando il server ci restituirà il messaggio: cd Server_MC, con questi comandi avremo creato una cartella chiamata Server_MC nella directory root e sarà la cartella che conterrà tutti i file del server minecraft e ci siamo spostati in essa.

Ora scarichiamo l'ultima versione di Minecraft Server (in questo caso 1.12.2) dalla pagina ufficiale con questo comando: wget https://s3.amazonaws.com/Minecraft.Download/versions/1.12.2/minecraft_server.1.12.2.jar  puoi inserire un altra versione del server se preferisci o usare Bukkit/Spigot semplicemente inserendo il file via sFTP con Filezilla (se non sai come fare clicca qui //AGGIUNGERE_LINK).

Ora eseguendo il comando ls avremo un risultato come questo, il file è stato scaricato nella cartella Server_MC.

Ora, per evitare che il server minecraft si chiuda quando chiudiamo la connessione SSH con Putty, eseguiamo il comando screen.

Ora per avviare il server creiamo un file start.sh che ci permetterà eseguendo il comando:  sh start.sh di avviare il server, eseguiamo il comando: nano start.sh (se nano non è installato eseguite il comando yum install nano) e quando si aprirà l'editor di testo incolliamo questo: java -jar -Xmx4096M -Xms2048M minecraft_server.1.12.2.jar dove -Xmx4096M è la memoria massima utilizzabile da minecraft e -Xms2048M la memoria iniziale allocata al server, minecraft_server.1.12.2.jar è il file da eseguire, poi salviamo.

Una volta eseguito ci restituirà questo, dobbiamo semplicemente accettare l'eula e il server sarà pronto.


Per modificare l'eula eseguiamo il comando:  nano eula.txt e cancellando false scriviamo true, poi salviamo.

Ora eseguendo il comando:  sh start.sh vedremo effettivamente il server partire, a questo punto il server è pronto, per stopparlo ci bastarà eseguire CTRL + X.

Quando chiudiamo la connessione SSH il server essendo in uno screen rimarrà acceso, ma al prossimo login, per rientrare nello stesso screen e avere l'accesso alla console del server dobbiamo eseguire il comando:  screen -r.


Debian 8

Una volta connessi alla macchina, dopo aver aggiornato i pacchetti (se non sai come fare clicca qui //AGGIUNGERE_LINK) ed installato Java (se non sai come fare clicca qui //AGGIUNGERE_LINK) eseguiamo il comando:  mkdir Server_MC e quando il server ci restituirà il messaggio: cd Server_MC, con questi comandi avremo creato una cartella chiamata Server_MC nella directory root e sarà la cartella che conterrà tutti i file del server minecraft e ci siamo spostati in essa.

Ora scarichiamo l'ultima versione di Minecraft Server (in questo caso 1.12.2) dalla pagina ufficiale con questo comando: wget https://s3.amazonaws.com/Minecraft.Download/versions/1.12.2/minecraft_server.1.12.2.jar  puoi inserire un altra versione del server se preferisci o usare Bukkit/Spigot semplicemente inserendo il file via sFTP con Filezilla (se non sai come fare clicca qui //AGGIUNGERE_LINK).

Ora eseguendo il comando ls avremo un risultato come questo, il file è stato scaricato nella cartella Server_MC.

Ora, per evitare che il server minecraft si chiuda quando chiudiamo la connessione SSH con Putty, eseguiamo il comando screen e avremo un risultato simile a questo, clicchiamo semplicemente invio.


Ora per avviare il server creiamo un file start.sh che ci permetterà eseguendo il comando:  sh start.sh di avviare il server, eseguiamo il comando: nano start.sh e quando si aprirà l'editor di testo incolliamo questo: java -jar -Xmx4096M -Xms2048M minecraft_server.1.12.2.jar dove -Xmx4096M è la memoria massima utilizzabile da minecraft e -Xms2048M la memoria iniziale allocata al server, minecraft_server.1.12.2.jar è il file da eseguire, poi salviamo.

Una volta eseguito ci restituirà questo, dobbiamo semplicemente accettare l'eula e il server sarà pronto.

Per modificare l'eula eseguiamo il comando:  nano eula.txt e cancellando false scriviamo true, poi salviamo.

Ora eseguendo il comando:  sh start.sh vedremo effettivamente il server partire, a questo punto il server è pronto, per stopparlo ci bastarà eseguire CTRL + X.

Quando chiudiamo la connessione SSH il server essendo in uno screen rimarrà acceso, ma al prossimo login, per rientrare nello stesso screen e avere l'accesso alla console del server dobbiamo eseguire il comando:  screen -r.

 


Hai trovato utile questa risposta?

Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti    Stampa Articolo Stampa Articolo

Leggi anche
Come installare Java (Visite: 1373)
Come cambiare porta SSH (Visite: 2019)